“Don’t panic, go organic!”: con questo messaggio anche noi di VERIVAL prendiamo parte oggi, 27 settembre 2019, allo sciopero globale per il clima a Vienna, perché il clima riguarda tutti noi. Siamo convinti che ogni piccolo passo verso un mondo più rispettoso del clima e sostenibile sia importante, ma anche indispensabile e che nessuno sia troppo piccolo o insignificante per prendere parte al cambiamento. Vogliamo porre fine al pensiero “Io da solo non posso fare nulla, tantomeno cambiare qualcosa” ed è per questo che scendiamo in piazza insieme ad altre migliaia di manifestanti. Abbiamo un solo pianeta ed è davvero ora di cambiare la nostra mentalità e soprattutto le nostre abitudini!

Anche la sedicenne attivista svedese per il clima Greta Thunberg, che poco più di un anno fa ha dato vita all’incredibile movimento “Fridays for Future” attraverso scioperi settimanali, lo ha sottolineato nel suo discorso al Forum economico mondiale di Davos il 22 gennaio 2019:

“Possiamo scegliere. Possiamo compiere azioni all’insegna del cambiamento per salvaguardare le condizioni di vita delle generazioni future oppure possiamo continuare a comportarci come se nulla fosse e fallire. Dipende da voi e da me.” (Greta Thunberg, Forum economico mondiale di Davos, 22 gennaio 2019).

Motivi per scioperare oggi per il clima

1. Il clima riguarda tutti noi

Siamo tutti abitanti di questo pianeta, pertanto abbiamo il dovere di proteggere l’ambiente in cui viviamo, casa nostra. Ognuno dovrebbe assumersi la responsabilità delle proprie azioni quotidiane, in quanto esse si ripercuotono più o meno direttamente sul clima e sulla terra. Che sia nell’acquisto di alimenti, nei viaggi, nell’abbigliamento, nella raccolta differenziata o in qualsiasi altro ambito della nostra vita: le nostre decisioni di tutti i giorni sono importanti al fine di contenere il riscaldamento del pianeta e, idealmente, fermarlo. Quando si parla di tutela del clima, tutti possono contribuire, anche pur in minima parte. Non si tratta di essere perfetti, ma di compiere giorno dopo giorno un piccolo passo verso uno stile di vita più sostenibile e consapevole. Le ragioni sono molto semplici: il clima riguarda tutti noi e insieme possiamo smuovere montagne!

2. Lasciare il segno: come azienda e come singolo

Con la nostra partecipazione allo sciopero per il clima vogliamo inoltre lasciare il segno sia come azienda sia come singoli. Spiegare che il clima riguarda tutti noi ci aiuterà a cambiare qualcosa e ad adottare piano piano stili di vita sempre più sostenibili. Siamo pronti per il cambiamento e vogliamo sottolinearlo. Inoltre, vogliamo spingere altre persone, aziende e istituzioni a partecipare, a essere pronte e in prima linea per il clima.

Anche come azienda si può scioperare per il clima. Mediante il movimento “Entrepreneurs for Future” gli imprenditori possono impegnarsi a favore del clima e di un’economia che promuova soluzioni migliori e più rapide per supportarne la salvaguardia ricorrendo a prodotti, tecnologie, servizi e modelli d’impresa innovativi.

3. La politica deve cambiare e occorre rispettare gli obiettivi climatici

A dare voce al movimento “Fridays for Future” sono migliaia di persone di tutto il mondo che chiedono un’unica realistica risposta all’incombente minaccia climatica: una politica climatica coraggiosa in linea con la soglia degli 1,5°C. Dunque, per ottenere un profondo cambiamento si deve coinvolgere la politica.

Anche recarsi alle urne permette di fare qualcosa per la politica climatica nel proprio Paese e influenzare il voto in maniera decisiva. Sfruttate dunque il vostro potere di elettori e informatevi sulla politica climatica dei diversi partiti.

Naturalmente il primo passo è quello di spingere le persone a integrare volontariamente queste azioni nel quotidiano e a mettere in discussione e cambiare le loro abitudini di consumo. Tuttavia è importante anche che dietro vi sia una forte politica economica che possa portare le imprese a gestire in larga misura le risorse disponibili in modo rispettoso del clima, sostenibile e parsimonioso.

Per finire vorremmo esortarvi ancora una volta a compiere oggi un’azione atta a proteggere il clima. Il cambiamento inizia da voi ed è fondamentale che ognuno faccia la sua parte. Grazie alle scelte e alle azioni di ognuno di noi si può fare tanto. Come ripete sempre Greta Thunberg: “Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza.”

La nostra partecipazione