Colazione biologica tirolese - Fare una colazione sana non è mai stato così facile

Ecco quanto sono importanti i cereali nel TCM

agosto 31, 2020
  • Dieta
Ecco quanto sono importanti i cereali nel TCM

I carboidrati non hanno una reputazione particolarmente buona nelle culture occidentali. Sono considerati addensanti e sono vietati dal menu in molti concetti dietetici moderni. 

La Medicina Tradizionale Cinese (TCM) la vede in modo molto diverso. Soprattutto ai cereali, epitome dei carboidrati, viene attribuita grande importanza nella medicina antica. Ad esempio, avena, farro e co. sono utilizzati per vari disturbi di salute. 

Ora puoi conoscere l’importanza dei cereali nel TCM e come puoi usare l’effetto rinforzante per te stesso. 

Che cos ‘è TCM? 

La medicina tradizionale cinese, abbreviato TCM, si riferisce a una medicina che ha avuto origine in Cina diversi millenni fa. Come metodo di guarigione alternativo alla medicina occidentale, il concetto sta acquisendo importanza anche alle nostre latitudini. 

La dottrina tradizionale si basa sul concetto di yin e yang e persegue l’obiettivo di stabilire un equilibrio tra i due opposti in modo che qi (l’energia vitale) possa fluire. Se c’è uno stato di squilibrio, questo si manifesta nel disagio fisico e mentale, che può portare a malattie a lungo termine. 

Le indicazioni di TCM includono agopuntura, terapia farmacologica cinese, esercizi di respirazione e corpo, massaggi e nutrizione. 

Applicazioni TCM
I metodi TCM stanno diventando sempre più importanti come metodi di trattamento alternativi anche nella medicina occidentale.

TCM e Nutrizione 

Un altro concetto centrale del TCM è l’insegnamento dei cinque elementi, che nelle culture occidentali è principalmente noto come filosofia nutrizionale e si basa sull’interazione dei cinque elementi. 

La cosiddetta dieta a 5 elementi non ha solo lo scopo di aumentare il benessere e rafforzare le nostre difese, ma promuove anche l’assorbimento dei nutrienti. 

Abbiamo anche affrontato intensamente il concetto nutrizionale collaudato e creato tre porridge TCM lenitivi per voi sulla base delle conoscenze acquisite. 

Dal fresco porridge di farro alla fragola di albicocca al porridge armonizzante di riso all’arancia di cocco al caldo porridge di avena al cacao amarena, ce n’ è per tutti i gusti. 

L’importanza dei cereali nella MCC

Mentre le diete a basso contenuto di carboidrati godono di una crescente popolarità nelle culture occidentali, i cereali vengono sempre più dichiarati addensanti. Inoltre, una crescente consapevolezza della celiachia e dell’intolleranza al glutine fa sorgere molti dubbi sul fatto che i cereali possano essere sani. 

Il TCM la vede in modo molto diverso. Lì, il grano ha una priorità molto più alta che con noi. Secondo il professor Leung Kok Yuen, stimato insegnante di Medicina Tradizionale Cinese, una dieta sana consiste nel 70% di grano

Cereali TCM
Nel TCM, i cereali svolgono un ruolo importante in una dieta sana.

Ad esempio, si dice che i cereali cotti rafforzino il qi in particolare la digestione. Inoltre, è considerato termicamente neutro o solo leggermente riscaldante o raffreddante, per cui è adatto sia per i tipi a caldo che a freddo

Poiché i cereali cotti sono molto ben tollerati e hanno un effetto rinforzante per la maggior parte delle persone, è considerata una buona base per i pasti in TCM. 

Ogni grano ha un suo effetto sul corpo e può essere preparato in vari modi, quindi vi diamo una panoramica dei grani più importanti in TCM qui sotto:

Avena – il grano riscaldante in TCM

L’avena è uno dei cereali più importanti nel TCM e sono anche considerati i cereali più caldi. Per questo motivo, è una parte indispensabile di una dieta sana, soprattutto nelle stagioni più fredde. 

Fiocchi di avena
L’avena è considerata cereale riscaldante e quindi indispensabile, soprattutto in autunno e in inverno.

Godetevi l’avena sia come porridge classico con spezie, frutta o noci o strofinare alcune verdure nella farina d’avena per gustare il grano piccante. E non puoi mangiare solo porridge a colazione.

Stampa ricetta
5 da 4 voti

Ricetta base: pappa d´avena

Una semplice ricetta di base per la famosa pappa d’avena, che è indispensabile sulla maggior parte dei tavoli per la colazione. 
Preparazione2 min
Lasciare riposare il porridge3 min
Tempo totale5 min
Calorie: 320kcal

Ingredienti

  • 250 ml Latte o un’alternativa vegetale
  • 50 g Fiocchi di avena
  • 1 Prise Sale
  • 2 TL Miele o sciroppo d’agave
  • 1/2 TL Cannella a scelta

Istruzioni

  • Fai bollire i fiocchi d’avena con un pizzico di sale e un dolcificante a tua scelta (miele o sciroppo d’agave) nel latte o nella bevanda vegetale (non dimenticare di mescolare bene). 
  • Lasciare cuocere a fuoco lento per 3 minuti.
  • Versare il porridge in una ciotola e condire con cannella. 
  • Goditi il pasto!

Nutrizione

Calorie: 320kcal

I chicchi d’avena tostati possono anche essere bolliti per un tè rilassante che si dice risvegli gli spiriti della vita. 

Se il vostro corpo mostra i cosiddetti sintomi di calore, si dovrebbe consumare solo avena in piccole quantità e utilizzare invece riso o farro. Il calore nel corpo si manifesta, ad esempio, con bruciore di stomaco, gastrite, brufoli o rapida sudorazione. 

Riso – il cereale numero 1 nel MCT

Quasi nessun altro cereale è così importante nel TCM come il riso, e per una buona ragione. In generale, il riso è considerato un alimento importante per i sintomi del calore, in quanto ha un effetto leggermente rinfrescante. Gli piace usare i problemi della pelle perché ha un effetto detergente. 

Riso
Il riso svolge un ruolo particolarmente importante nel TCM.

È anche facilmente digeribile e rafforza la digestione. Il riso integrale o naturale in particolare aiuta con i disordini interiori e le fluttuazioni emotive. Il riso dolce (mochi) per la colazione è spesso utilizzato anche per prevenire attacchi di fame durante il giorno. 

Ci affidiamo anche all’effetto armonizzante del riso nella nostra granella di riso arancio di cocco della gamma TCM. 

Farro – il chicco primario ricco di nutrienti

Il farro è la forma primaria del grano oggi diffuso e contiene una notevole varietà di sostanze nutritive. Oltre alle vitamine B1 e B2, il grano primario fornisce anche zinco, ferro, potassio, calcio, magnesio e silice. Soprattutto, quest’ ultimo rafforza la pelle, i capelli e le unghie e ha un effetto positivo sulla concentrazione e sul pensiero

Secondo TCM, il grano rafforza l’intestino e ha un effetto ematopoietico. Viene usato per basse concentrazioni e anche nei bambini che tendono all’iperattività. 

Poiché la resa del farro non può essere aumentata con l’uso di fertilizzanti artificiali, ha riacquistato importanza solo attraverso la tendenza verso l’agricoltura biologica. 

Utilizzo corretto della potenza del grano secondo TCM 

Secondo la medicina tradizionale cinese, i cereali non sono uguali ai cereali. La lavorazione gioca un ruolo essenziale quando si tratta dell’effetto del cibo nel corpo umano. 

Una regola importante nel TCM è che meno un grano viene macinato, meglio è. 

Ad esempio, se si prende il grano classico, i grani di grano hanno un effetto lenitivo e rinfrescante. La farina bianca, invece, ha un effetto snellente e riscaldante, che porta al cosiddetto “calore umido”. Il TCM dice che questa umidità nel corpo soffoca il qi e provoca malattie. 

Minore è il grano macinato, maggiori sono i benefici per la salute.

Inoltre, ogni cereale deve essere cotto in modo da facilitarne la digestione e svilupparne in modo ottimale l’effetto. Chiunque si sia già occupato un po’ di nutrizione TCM sa che, secondo la medicina tradizionale, i pasti caldi sono preferiti, in quanto forniscono più qi rispetto ai cibi crudi. 

Alternative ai cereali classici 

Grano integrale, farro, avena o orzo sono spesso difficili da digerire e quindi non adatti a tutti. Immergere i cereali può aiutare un po ‘, ma si dovrebbe mangiare solo se si dispone di una digestione molto ben funzionante. 

Molto più digeribile e quindi consigliato per la maggior parte delle persone sono fiocchi, come farro o farina d’avena o anche cous cous, bulgur o semola. 

Anche i cereali pseudo come la quinoa, l’amaranto o il grano saraceno sono buone alternative ai cereali classici. 

Non importa quale grano o pseudograno scegli, ascolta il tuo stomaco. Se alcune varietà sono pesanti nello stomaco o portano a problemi digestivi, dovresti lasciarle fuori e ricorrere a alternative. 

Quanto è sano il pane dopo TCM? 

Il pane è uno degli alimenti di base più importanti nelle culture occidentali e quindi molte persone spesso gustano pasti a base di pane, soprattutto al mattino o alla sera. 

Il pane contiene cereali, quindi probabilmente dovreste pensare che si può anche beneficiare dei benefici per la salute dei cereali. Sfortunatamente, secondo TCM, questo non è affatto vero. 

I vari cereali dispiegano il loro effetto quando vengono consumati integralmente. I grani legano l’umidità nel corpo e scaricano gli inquinanti. 

Macinato in farina, i cereali fanno esattamente il contrario. Invece di legare l’umidità e trasportarla fuori dal corpo, forma scorie e depositi. Questo è l’insegnamento della medicina tradizionale cinese. 

TCM Pane
Secondo TCM, il pane forma scorie nel nostro corpo e dovrebbe quindi essere gustato solo con moderazione.

Questa cosiddetta scoria porta a obesità, cellulite e pelle impura. Rende anche il corpo pigro e favorisce la svogliatezza. 

Gli esperti TCM sconsigliano quindi un consumo eccessivo di pane, pasta e pasticceria. Lo stesso vale per i prodotti finiti che spesso contengono farine a basso costo. 

Ma quante volte la folla avvelena qui? Goditi i prodotti da forno con moderazione piuttosto che alla rinfusa. 

È meglio sostituire i pasti a base di pane con cibi cotti più volte alla settimana. Questo è particolarmente facile al mattino a colazione. Ad esempio, al posto della marmellata di pane, gustate una ciotola di porridge riscaldante per sfruttare l’effetto fortificante dei cereali.