Colazione biologica tirolese - Fare una colazione sana non è mai stato così facile

Colazione sana con intolleranza al lattosio – ecco come funziona

maggio 25, 2020
  • Dieta
Colazione sana con intolleranza al lattosio – ecco come funziona

Una colazione sana è l’inizio della giornata ideale per molti. Ti senti fresco ed energico e puoi facilmente affrontare il prossimo giorno e i suoi compiti. Tuttavia, non poche persone mangiano molti prodotti lattiero-caseari a colazione – che si tratti di yogurt con frutta fresca o latte con cornflakes, poiché molti prodotti lattiero-caseari sono saldamente integrati nella routine mattutina. 

E se fossi intollerante al lattosio? Puoi fare una colazione sana o devi fare a meno di nutrienti importanti? 

Discuteremo queste e alcune altre domande sulla colazione con intolleranza al lattosio in questo articolo. Ma prima di dedicarci ai consigli per la colazione, dovremmo prima chiarire cosa costituisce una colazione sana e ricordare cos’ è fondamentalmente l’intolleranza al lattosio. 

Cosa rende sana la colazione?

Una colazione sana non deve essere caratterizzata solo da valori nutrizionali ottimali, ma anche da un gusto unico. Pertanto, non solo i principali nutrienti come carboidrati, grassi e proteine dovrebbero essere adeguatamente coperti, ma anche i molti micronutrienti vitali. Questi vanno dai minerali, agli oligoelementi, alle vitamine.

Al fine di fornire al corpo tutti questi nutrienti, si dovrebbe quindi prestare attenzione alla più grande varietà possibile.

colazione equilibrata
Con una colazione sana, la diversità è fondamentale per ricevere tutti i nutrienti importanti.

Cos’ è l’intolleranza al lattosio?

Essere intolleranti al lattosio significa che il corpo non è in grado di dividere lo zucchero del latte contenuto nel latte. Pertanto, questo componente dei prodotti lattiero-caseari non può essere utilizzato e successivamente portare a problemi gastrointestinali

Lo zucchero del latte, chiamato anche lattosio, è nascosto in quasi tutti i prodotti lattiero-caseari. Di conseguenza, un gran numero di alimenti utilizzati quotidianamente vengono eliminati per le persone colpite. Pertanto, lo yogurt per colazione o il latte nel caffè o nei cereali non è più possibile. 

Di conseguenza, vengono persi anche alcuni nutrienti importanti, che di solito vengono consumati tramite prodotti lattiero-caseari. Minerali come il calcio, ma anche vitamine del complesso B (in particolare la vitamina B2) devono quindi essere forniti all’organismo attraverso altre fonti. 

Quali nutrienti distinguono i prodotti lattiero-caseari?

Per poter sostituire al meglio i prodotti lattiero-caseari a colazione occorre prestare attenzione ai valori nutrizionali oltre alla componente gustativa. Ma per cosa sono noti questi alimenti? Perché sono una parte così importante della colazione per molte persone?

Dal punto di vista della salute, i nutrienti contenuti nel latte e nei prodotti lattiero-caseari in particolare parlano dell’importanza di questi alimenti durante la colazione. Perché yogurt, formaggio e co. contengono una varietà di nutrienti importanti. Oltre alla reputazione come fonte proteica, hanno anche un contenuto di grassi decente, che assicura che ti senti ben saturo. 

Inoltre, va sottolineato il contenuto di calcio – da qui la reputazione del latte come alimento numero uno per ossa e denti forti. Inoltre, i latticini contengono molta vitamina B2. 

Scopri qui una ricetta senza lattosio per un porridge di quinoa ricco di calcio con bacche:

Quinoa Porridge mit Beeren
Stampa ricetta
5 da 2 voti

Ricetta: Porridge di quinoa ai frutti di bosco

Preparazione5 min
Cottura20 min
Tempo totale25 min
Porzioni: 1

Ingredienti

  • 70 g Quinoa
  • 150 ml Latte vegetale
  • 2 EL Sciroppo d’agave
  • 50 g Frutti di bosco
  • 15 g Noci

Istruzioni

  • Versare la quinoa con il doppio della quantità di liquido in una pentola e cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti.
  • Dopo 10 minuti di cottura, aggiungere la bevanda vegetale e lo sciroppo d’agave alla pentola e cuocere a fuoco lento per altri 10 minuti.
  • Una volta che il porridge di quinoa è pronto e ha una consistenza cremosa, spegnere il fuoco e aggiungere le bacche e mescolarle.
  • Assaggiare il porridge di quinoa e aggiungere dello sciroppo d’agave se necessario.
  • Come guarnizione puoi prendere noci diverse, in questo caso abbiamo usato le noci.

Sostituzione dei prodotti lattiero-caseari – come posso gestire al meglio questa situazione?

Poiché negli ultimi anni il latte è stato ripetutamente screditato, non solo le persone intolleranti al lattosio vogliono farne a meno, ma anche sempre più persone che tollererebbero effettivamente questi prodotti.

Tuttavia, bisogna chiedersi se la rinuncia sia salutare. Anche se la risposta è controversa, come con molti problemi di salute, ci sono alcuni modi per mangiare i “nutrienti persi“ in un modo diverso. Inoltre, sorge la questione di quali alternative si adattino non solo in termini di valori nutrizionali, ma anche in termini di gusto e lavorazione. 

Ecco perché ora ci concentreremo sulle classiche opzioni di colazione e sulle loro alternative. 

Colazione senza latticini – ecco come funziona

Le opzioni per la colazione senza latticini sono ora disponibili come la sabbia sulla spiaggia. Tuttavia, non tutti sono adatti anche a persone attente alla salute – perché spesso alimenti come lo yogurt vengono semplicemente sostituiti da prodotti alternativi altamente lavorati a cui sono stati aggiunti artificialmente nutrienti per avvicinarsi il più possibile al prodotto originale. 

Tuttavia, coloro che preferiscono affidarsi a prodotti naturali con il minor numero possibile di lavorazioni dovrebbero prestare molta attenzione all’elenco degli ingredienti nei sostituti del latte.

La maggior parte delle nostre ricette sono vegane e quindi adatte anche a persone intolleranti al lattosio. Le miscele di porridge possono anche essere preparate con acqua, per esempio, e cereali e croccanti hanno anche un sapore meraviglioso con alternative al latte vegetale. Se vuoi prenderlo nelle tue mani, cosa c’è nel sostituto del latte vegano senza lattosio e cosa no, puoi provare le nostre varie ricette per le bevande vegetali fatte in casa. Ad esempio, che ne dici di un latte di avena o di mandorle preparato appositamente come base per i tuoi cereali? 

Usa le bevande vegetali per la colazione calda
Più semplice del previsto: crea le tue bevande vegetali

Lasciati ispirare dalle nostre idee di ricette – in modo da poter creare qualcosa di nuovo ogni giorno e non solo portare varietà al giorno della colazione, ma anche fornire al tuo corpo con nutrienti sufficienti

E se deve andare veloce, hai ancora la possibilità di preparare una deliziosa miscela di porridge. Questo è pronto in pochi minuti e fornisce un sacco di energia per un buon inizio di giornata. 

In conclusione

Se devi o vuoi fare a meno dei latticini, puoi contare su una varietà di prodotti alternativi che non sono né inferiori al latte in termini di valori nutrizionali né in termini di componenti del gusto. 

Tuttavia, è importante fare il più possibile da soli al fine di evitare cibi pesantemente lavorati.

https://www.youtube.com/watch?v=VZs8km1Wl0