Ultima chiamata! Sconto early bird di 10€ fino al 25/10!
Sei ancora in tempo per acquistare il tuo Calendario dell’avvento “Ogni anno con te” scontato di 10€ con il codice ADVENT10

Semi di chia e i loro effetti: sono veramente miracolosi?

febbraio 17, 2020
  • Colazione
  • Dieta
Semi di chia e i loro effetti: sono veramente miracolosi?

I semi di chia, originari del Messico, sono un alimento dalla tradizione millenaria che faceva tappa fissa nella cucina di Aztechi e Maya.  Ancora oggi questi semi sono molto diffusi in Messico e America centrale, dove vengono utilizzati in vari modi, non soltanto come topping a colazione. I semi di chia, il cui nome corretto sarebbe “Salvia hispanica”, fanno parte della categoria dei nuovi alimenti detti “novel food”.

Che cosa sono esattamente i semi di chia?

La pianta dei semi di chia appartiene alla famiglia delle Labiatae ed è uno pseudocereale. Di questo sano superfood si mangiano soltanto i semi, secchi oppure ammorbiditi.

Negli ultimi anni i semi di chia hanno preso sempre più piede anche da noi, poiché ricchi di sostanze sane e che dovrebbero aiutare a perdere peso. Si possono utilizzare come topping per il muesli o il porridge, per preparare budini o bevande.

Che cosa fa così bene dei semi di chia?

I semi di chia sono molto sani, perché contengono varie sostanze che fanno bene al nostro corpo.

Ad esempio grassi buoni, ma anche antiossidanti e acidi fenolici, che hanno il compito di contrastare la produzione di radicali liberi.

Un’altra proprietà dei semi di chia è che sono sazianti. Infatti, una volta giunti nello stomaco si gonfiano. Per questo sarebbe bene assumerli bevendo tanto, per evitare che sottraggano liquidi al corpo.

Qual è la differenza tra semi di chia e semi di lino?

Spesso in rete si legge che i semi di lino, da noi più diffusi, sono superfood dalle caratteristiche simili ai semi di chia. Di fatto, anche i semi di lino contengono sostanze che favoriscono la digestione. Tuttavia queste due piante sono molto diverse tra loro. Ecco in cosa si differenziano:

  • i semi di lino contengono più grassi dei semi di chia;
  • i semi di chia contengono più calcio dei semi di lino;
  • i semi di lino hanno più vitamina E, mentre i semi di chia registrano maggiori quantità di vitamina B1;
  • entrambi i semi contengono molte fibre, utili per digerire bene.

Quali effetti hanno i semi di chia sul nostro corpo?

Finora gli effetti dei semi di chia sul nostro corpo non sono stati analizzati a fondo. Tuttavia, alcuni elementi fanno ritenere che la nostra salute possa trarne beneficio, se assunti con moderazione.

Infatti, i semi di chia avrebbero un effetto antinfiammatorio e anticoagulante. Considerato il loro elevato contenuto di fibre, fanno sentire sazi e contrastano i morsi della fame: sono dunque un valido alleato anche per combattere la pancetta.

Gli acidi grassi omega-3 agiscono contro le infiammazioni e aiutano a combattere l’acne. Gli acidi grassi sono anche necessari mantenere la pelle giovane.

La capacità assorbente dei semi di chia, li rende indicati per chi soffre di diarrea.

I semi di chia possono aiutare anche in caso di costipazione, essendo ricchi di fibre. L’importante è bere acqua a sufficienza. In caso di gonfiore, invece, non aiutano. Anzi, chi è di stomaco delicato può risentirne.

Perché i semi di chia aiutano a perdere peso?

I semi di chia contengono diverse sostanze che aiutano a farti perdere peso in modo sano. Tra esse figurano antiossidanti, sali minerali, acidi grassi e soprattutto fibre.

Sazi più a lungo grazie alla loro capacità assorbente

I semi di chia contengono molte fibre che si gonfiano nello stomaco, favorendo un senso di sazietà duraturo. Per questo, è importante assumerli insieme a molti liquidi.

Proteine nutrienti

I semi di chia contengono molte proteine vegetali, più del grano. Questo li rende un buon complemento alimentare indicato anche per vegetariani e vegani. Inoltre, le proteine accrescono il tessuto muscolare, il quale consuma a sua volta energia.

Combattere efficacemente i morsi della fame

L’elevato contenuto di fibre fa sì che lo stomaco rimanga impegnato a lungo e contrasta l’insorgere di attacchi di fame, poiché i livelli di zucchero nel sangue rimangono costantemente alti.

Fibre per un fisico snello

I semi di chia sono ricchi fibre, il che ti consente di ridurre tranquillamente la quantità di carboidrati nella tua alimentazione. Nel loro piccolo aiutano dunque a dimagrire.

Tieni presente però che questo superfood, pur facendo bene, è anche molto calorico. Pertanto, non ti consigliamo di basare la tua dieta su questi semi. Meglio considerarli un ottimo modo per arricchire ancora il più il tuo regime alimentare.

Come preparare al meglio i semi di chia

Chia Samen - Die beste Zubereitung
Semi di chia: prepararli al meglio

Se vuoi beneficiare dei vantaggi dei semi di chia, ti suggeriamo di farli ammorbidire. Potrai così utilizzarli per muesli, frullati o per arricchire bevande rinfrescanti (hai mai bevuto acqua, succo di limone e semi di chia? Semplice e dissetante!).

Sono ottimi anche con lo yogurt, il latte di mandorla o di riso. Aggiungendo anche frutta fresca, darai vita a un piatto molto nutriente. Inoltre, esistono ottime ricette di insalate o budini ai semi di chia.

Semplici ricette con i semi di chia

Budino ai semi di chia

Ecco la ricetta del nostro ottimo budino ai semi di chia con arancia rossa e mandarino, ideale anche come gustoso dessert.

Se cerchi altre ricette gustose con i semi di chia, come ad esempio le barrette di porridge ai frutti rossi o la pizza da colazione VERIVAL, clicca qui.

chia-pudding-mandarine-blutorange
Stampa ricetta
5 da 132 voti

Budino ai semi di chia con arancia rossa e mandarino

I semi di chia sono considerati da qualche tempo il superfood per eccellenza. Il loro alto contenuto di acidi grassi omega-3, antiossidanti e fibre di ogni tipo ne fanno un ingrediente prediletto nelle nostre colazioni, tanto che già i Maya ne aveva intuito il grande potenziale secoli e secoli fa. Questa ricetta invernale unisce budino e agrumi di stagione: un connubio perfetto tra bontà ed energia.

Ingredienti

  • 10 g di semi di chia VERIVAL (ca. 2 cucchiai)
  • 100 ml di latte di cocco e riso (ad es. Joya)
  • 1 arancia rossa
  • 1 mandarino o clementina
  • 1 cucchiaio di farina di cocco
  • 1 cucchiaino di pistacchi tritati

Istruzioni

  • Cospargere i semi di chia con il latte di cocco e riso, mescolare bene e riporre in frigorifero per una notte.
  • Pelare l’arancia e il mandarino, pulirli per bene e dividerli a spicchi.
  • Disporre gli spicchi sul budino ai semi di chia e cospargere con farina di cocco.
  • Aggiungere a piacere i pistacchi tritati e gustare.

Semi di chia: panoramica dei valori nutrizionali

Come già spiegato, i semi di chia contengono sostanze molto nutrienti. Poiché tuttavia si tratta di un alimento diffusosi soltanto negli ultimi tempi, non esistono studi a lungo termine che ne descrivano gli effetti collaterali.

Pertanto, l’autorità per la sicurezza alimentare suggerisce di non andare oltre i 15 g di semi di chia al giorno. Si tratta di una dose innocua, fino a che non saranno stati condotti studi a lungo termine sui loro effetti.

Semi di chia: valori nutrizionali per 100 g

Energia: 580 kcalSali mineraliVitamine
Grassi: 31 gSodio (Na): 15 mg Vitamina C: 1,0 mg
Carboidrati: 42 gPotassio (K): 405 mgTiamina: 0,62 mg
Proteine: 16 gCalcio (Ca): 630 mgRiboflavina: 0,17 mg
Fibre: 34 gMagnesio (Mg): 335 mgVitamina E: 0,5 mg
Fosforo (P): 860 mg
Ferro (Fe): 7,7 mg
Zinco (Zn): 4,6 mg

I semi di chia hanno effetti collaterali?

Poiché stimolano la digestione, i semi di chia potrebbero provocare gonfiore. Inoltre, sembra abbiano un effetto anticoagulante. Pertanto, chi ha problemi di coagulazione o assume farmaci anticoagulanti, prima di assumerli dovrebbe sentire il parere del medico.

Lo stesso vale in caso di problemi cardiocircolatori. Anche prima di un’operazione sarebbe bene evitare i semi di chia nella dieta. A quanto pare farebbero abbassare la pressione, pertanto chi ha già la pressione bassa deve moderarne l’assunzione.

I semi potrebbero provocare gonfiore a chi ha lo stomaco delicato. Come abbiamo detto, andrebbero lasciati in ammollo e poi assunti insieme a molti liquidi: diventeranno così molto più digeribili e contrasterai il più possibile i loro effetti collaterali.

Hai già sentito parlare dell’alimentazione MTC? Vieni a scoprire la nostra linea di porridge ai 5 elementi e i loro benefici per la salute.

Semi di Chia

I semi di chia forniscono al corpo una porzione supplementare di fibre...

Scopri ora
  • #colazione
  • #colazione biologica
  • #Porridge
  • #semi di chia
  • #Topping
  • #Verival

Prodotti di questo articolo

Verival Chiasamen
Semi di Chia
Contenuto 200 grammi (14,95 € * / 1000 grammi)
Da 2,99 € *
Verival Erdbeer-Chia Porridge
Porridge con Fragole e Semi di Chia
Contenuto 350 grammi (14,26 € * / 1000 grammi)
Da 4,99 € *
Verival Guten Morgen Bio Saatenmix
Mix di Semi biologici del Buongiorno
Contenuto 250 grammi (10,76 € * / 1000 grammi)
Da 2,69 € *