Ultima chiamata! Sconto early bird di 10€ fino al 25/10!
Sei ancora in tempo per acquistare il tuo Calendario dell’avvento “Ogni anno con te” scontato di 10€ con il codice ADVENT10

Aiuto, sono intollerante al glutine! Cos’altro posso mangiare?

agosto 17, 2020
  • Dieta
Aiuto, sono intollerante al glutine! Cos’altro posso mangiare?

Sempre più persone sono attualmente preoccupate per il glutine. Perché l’intolleranza al glutine (o celiachia) o la sensibilità al glutine non sono più rareCosa succede se si è sviluppato un’intolleranza al glutine e cosa si può mangiare? Come si fa a evitare attivamente i prodotti contenenti glutine? E come potete assicurarvi di fare una colazione senza glutine al mattino?

Cos’è il glutine in realtà?

Il glutine è una proteina naturale che si trova principalmente nel grano e in altri cereali. Ecco perché il glutine si trova in moltissimi alimenti che contengono qualche forma di cereale – e ce ne sono molti. Cereali contenenti glutine includono grano, segale, farro e orzo. 

Il glutine si trova così frequentemente in una grande varietà di alimenti perché offre molte proprietà fisiologiche e tecnologiche benefiche. Ad esempio, il glutine è responsabile della farina e dell’acqua che si combinano per formare un impasto appiccicoso. Questo è il motivo per cui il glutine è anche chiamato proteina del glutine. 

Cosa causa l’intolleranza al glutine e come si può riconoscere?

La maggior parte dei fattori ereditari portano all’intolleranza al glutine. Tuttavia, l’intolleranza può anche essere causata da un sistema immunitario indebolito, da infezioni o da una dieta. Ci sono molte forme diverse di intolleranza, che si differenziano a seconda della loro gravità. C’è l’allergia al grano, la sensibilità al glutine e la celiachia. Anche se questi termini sono spesso usati come sinonimi, ci sono grandi differenze tra loro, come i diversi sintomi e la loro intensità.

Quali sono questi sintomi ora? Vanno dalla diarrea al mal di testa – ma includono anche dolori agli arti o ai muscoli. Se si avverte ripetutamente flatulenza o disagio dopo aver mangiato cibi contenenti glutine, si può essere colpiti da un’intolleranza. Ma prima di iniziare a preoccuparvi troppo, vi consigliamo di consultare uno specialista. Lui o lei può effettuare dei test, fare una diagnosi e discutere con voi le opzioni di trattamento e un possibile cambiamento di dieta.

Cosa c’è di male nel glutine?

Per le persone senza intolleranza, il glutine non è un problema. Anche se attualmente la scienza si trova ancora di fronte alla questione se il glutine sia generalmente meno digeribile dall’uomo, in realtà non dovrebbe essere un problema per le persone sane. Per le persone con intolleranza, l’effetto del glutine è simile a quello di una malattia autoimmune. La mucosa dell’intestino tenue viene attaccata e si dissolve lentamente. A causa delle mucose danneggiate, le vitamine e le sostanze nutritive spesso non possono più essere digerite correttamente. Questo può portare a sintomi di carenza in coloro che ne sono affetti. 

Cosa mangiare con una dieta senza glutine?

Se vi è stata diagnosticata una sensibilità o forse anche una celiachia, non dovete nascondere subito la testa nella sabbia. Mentre solo pochi anni fa era estremamente difficile vivere con l’intolleranza al glutine e adattare la propria dieta ad essa, oggi ci sono già abbastanza alternative disponibili per non doverne fare a meno. 

Ma solo perché si ha un’intolleranza al glutine non significa che si debba rinunciare del tutto ai cereali. Ci sono molti cereali senza glutine, come il grano saraceno, la quinoa, l’amaranto o il miglio. Se ne siete affetti, è importante assicurarsi che i prodotti siano davvero senza glutine quando li acquistate. Altrimenti è possibile che i prodotti siano venuti a contatto con altri prodotti contenenti glutine durante la lavorazione. Per questo motivo è necessario prestare molta attenzione!

Come funziona una dieta senza glutine?

Per molte persone tutti i campanelli d’allarme suonano quando pensano a prodotti senza glutine. La paura frequente di chi ne è affetto è che dovrà rinunciare a tutto ciò che ha un buon sapore. Ma questo è un grande inganno. Senza glutine non significa che sia insapore! E certamente non al mattino – una colazione sana e senza glutine è davvero più facile di quanto si possa pensare.

Ci sono ora molte alternative senza glutine che differiscono poco o per niente nel gusto. Quindi non preoccupatevi – senza glutine è più facile di quanto si possa pensare all’inizio. Si comincia già con il muesli. Solo pochi anni fa era impensabile senza glutine, ma oggi esistono già delle alternative super deliziose, come il nostro delizioso muesli di cocco e albicocca o il muesli di mirtillo rosso e ciliegia.

Quali alimenti contengono glutine?

Abbiamo preparato una tabella informativa per questa domanda:

ALIMENTI CONTENENTI GLUTINECIBO SENZA GLUTINE
PizzaLatte
RavioliCrema e panna acida
SalseYogurt & Cibo Quark
SpaghettiFormaggio e crema di formaggio
BreadcrumbsGamberi e scampi
Prodotti da fornoCarne non impanata
BulgurUovo 
CouscousVerdure fresche
OrzoPatate
SemolaPatate dolci
Avena (a basso contenuto di glutine)Spaghetti di riso e riso
SegalePasta senza glutine
GranoPane di farina senza glutine
torte diverseOli vegetali
BiscottiGrano saraceno
Miscele per la cottura al fornoMiglio
Bevande al maltoAmaranto
BirraQuinoa
Farina di grano teneroSoia
Farina di segaleFarina di ceci e farina di ceci
Lievito di birraFarina di cocco
Estratto di lievitoFarina di mandorle
 frutta fresca
 Zucchero di canna e zucchero bianco
 Marmellata
 Miele
 Cacao
 Dadi

Come potete vedere, ci sono moltissimi alimenti e prodotti senza glutine. Non è affatto difficile fare una dieta senza glutine.

Qual è il modo migliore per iniziare la giornata senza glutine?

Per molti, la lotta con il glutine inizia al mattino. I cereali sono senza glutine? Quando comprate i vostri cereali, assicuratevi che siano etichettati come privi di glutine. In questo modo sarete sicuramente al sicuro. Anche il latte e lo yogurt sono in linea di principio senza glutine – anche i sostituti del latte dovrebbero essere sempre etichettati. Ad esempio, offriamo un’ampia gamma di muesli senza glutine, con i quali potrete iniziare la giornata in modo sano e pieno di energia.

La farina d’avena, che sta diventando sempre più popolare come prima colazione, è ideale anche per una dieta senza glutine. L’avena è fondamentalmente senza glutine. Tuttavia, è un vantaggio per le persone celiache acquistare avena chiaramente etichettata come senza glutine. L’avena viene spesso coltivata e lavorata insieme ad altri prodotti contenenti glutine, il che può portare a “contaminazioni” con il glutine. Dovreste anche assicurarvi che non ci siano condimenti nel porridge che potrebbero rovinare i vostri piani. 

So erkennst du glutenfreie Produkte - Glutenfrei Siegel
So erkennst Facile da riconoscere grazie al sigillo senza glutine: i nostri Porridge senza glutine

Magari un delizioso Porridge con Frigole e Semi di Chia o il nostro Porridge con Mirtilli neri e Mela? Una colazione calda non solo è straordinariamente salutare, ma ti dà anche l’energia necessaria per goderti appieno la giornata.

Potreste anche provare la nostra Overnight Oats senza glutine con banana:

Glutenfreie Overnight Oats Banane-Heidelbeer Rezept
Stampa ricetta
0 da 0 voti

Overnight Oat senza glutine con banana

Preparazione5 min
Lasciare in piedi in frigorifero3 h
Tempo totale3 h 5 min
Porzioni: 1

Ingredienti

Istruzioni

  • Mettete il Bircher Porridge senza glutine o la farina d'avena senza glutine in un barattolo di conserva.
  • Successivamente, aggiungere 120 ml di un liquido a scelta (latte o bevanda vegetale) e mescolare gli ingredienti.
  • Aggiungete un pizzico di sale al vostro Overnight Oats e se vi piace il vostro Overnight Oats dolce, aggiungete un cucchiaino di sciroppo di agave.
  • Mettere il barattolo o il vaso in frigorifero per una notte o per almeno 3 ore.
  • Quando la vostra Avena da Pernottamento è bella e cremosa, potete toglierla dal frigo.
  • Ora potete affinare la vostra Avena da Pernottamento con frutta a vostra scelta. Per questa ricetta abbiamo usato banane e mirtilli.

Set convenienza Porridge senza glutine

Chi mangia volentieri porridge a colazione, o per lo meno desidera provarlo,...

Scopri ora
  • #colazione
  • #colazione biologica
  • #dieta
  • #senza glutine

Prodotti di questo articolo

Porridge Vorteilspack glutenfrei
Set convenienza Porridge senza glutine
Contenuto 1400 grammi (13,29 € * / 1000 grammi)
Da 18,60 € *
Verival Bircher Porridge 1500g
Bircher Porridge 1500g
Contenuto 1500 grammi (11,99 € * / 1000 grammi)
Da 17,99 € *
Verival Erdbeer-Chia Porridge 1500g
Porridge con Fragole e Semi di Chia 1500g
Contenuto 1500 grammi (11,99 € * / 1000 grammi)
Da 17,99 € *
Verival Erdbeer-Chia Porridge
Porridge con Fragole e Semi di Chia
Contenuto 350 grammi (14,26 € * / 1000 grammi)
Da 4,99 € *
Cranberry-Kirsch Müsli
Muesli ai Mirtilli rossi e Ciliegie
Contenuto 300 grammi (14,30 € * / 1000 grammi)
Da 4,29 € *
Verival Kokos-Aprikose Müsli
Muesli con Cocco e Albicocche 325g
Contenuto 325 grammi (13,20 € * / 1000 grammi)
Da 4,29 € *
Verival Erdbeer-Chia Porridge
Porridge con Fragole e Semi di Chia
Contenuto 350 grammi (14,26 € * / 1000 grammi)
Da 4,99 € *
Verival Heidelbeer-Apfel Porridge
Porridge con Mirtilli neri e Mela
Contenuto 350 grammi (14,26 € * / 1000 grammi)
Da 4,99 € *