ORA NUOVO: Porridge Smoothie Bowl in 2 varietà. Prova ora e risparmia le spese di spedizione.

Oggi parliamo di… fibre!

luglio 2, 2020
  • Dieta
Oggi parliamo di… fibre!

I pregi delle fibre sono noti ai più. Da diversi anni sappiamo che queste sostanze non possono mancare nel quadro di un’alimentazione sana e bilanciata. Tuttavia, non è sempre stato così: fino a non troppo tempo fa si pensava che le fibre non avessero alcun valore e che non apportassero alcun beneficio per il corpo umano. Medici e nutrizionisti sono però concordi nell’affermare che le fibre sono un nutriente necessario e alleato del nostro benessere.

L’articolo di oggi parla di tutto ciò che hai sempre voluto sapere in questo ambito. Inserite all’interno di una colazione sana, le fibre hanno un compito importante: farti iniziare la giornata come si deve. Per scoprirle più nel dettaglio, ti invitiamo a leggere quanto segue.

Che cosa sono le fibre?

Le fibre sono sostanze presenti per lo più in alimenti di origine vegetale; trovarle in quelli di origine animale è difficile. Si tratta di molecole di zucchero legate tra loro, che l’intestino non è (o non è sufficientemente) in grado di scindere. Distinguiamo tra fibre solubili e insolubili, entrambe con caratteristiche ben precise.

Quali sono i loro effetti? 

Le fibre sono carboidrati presenti per lo più in cereali, frutta, verdura e legumi. Le fibre insolubili trattengono l’acqua e si gonfiano all’interno dell’intestino. Questo fa aumentare il volume delle feci velocizzando il transito intestinale. Il tutto stimola la digestione e aiuta a prevenire la costipazione.

Le fibre solubili agiscono in modo diverso. Assorbono acqua, ma vengono scisse nell’intestino crasso dai batteri. Pertanto, tali fibre nutrono la flora intestinale.

In sostanza possiamo affermare che le fibre favoriscono l’attività intestinale, ci fanno sentire sazi più a lungo e rallentano l’aumento dei livelli di zucchero nel sangue dopo i pasti, anche perché non vengono digerite del tutto.

Le fibre fanno bene alla salute?

Nelle righe precedenti ci siamo domandati quali siano gli effetti delle fibre sul corpo. Possiamo dunque ritenerle sane? Quali sono i benefici di questi piccoli aiutanti dell’intestino? 

Le fibre regolano i livelli di zucchero nel sangue

Le fibre mantengono costanti i livelli di zucchero nel sangue e possono addirittura prevenire il diabete. Questo è dovuto al fatto che i cibi ricchi di fibre riempiono lo stomaco senza fornire energia e dunque non fanno salire troppo la glicemia. A questo proposito non possiamo non citare una particolare tipologia di fibra presente ad esempio nell’avena e ottima per contrastare il rischio di diabete: sono i betaglucani, fibre non digeribili che fanno bene al corpo per diversi motivi.

Beta Glucani Verival

Le fibre fanno bene all’alimentazione

Secondo quanto emerso da uno studio del British Medical Journal il consumo di fibre agevola il lavoro dell’intestino. Le fibre nutrono la flora intestinale, migliorando la digestione in generale. Inoltre, riducono il rischio di diverticoli, spesso causa di mal di pancia e gonfiori.

Fibre contro le malattie cardiovascolari

Un altro aspetto importante è l’azione delle fibre a livello cardiovascolare. Chi consuma alimenti ricchi di fibre, ha una maggiore probabilità del 24-56% di non sviluppare malattie cardiovascolari, infezioni e problemi alle vie respiratorie. Le fibre riducono la quantità di colesterolo nel sangue e risultano dunque molto sane.

Le fibre aiutano a dimagrire?

Le fibre contrastano gli attacchi di fame nervosa e saziano in modo duraturo. Questo impedisce che ci si senta affamati poco dopo aver mangiato o che si cerchino alimenti poco sani. Possiamo dunque supporre che gli alimenti ricchi di fibre aiutino a dimagrire. 

Per godere degli effetti benefici delle fibre dovremmo assumerne circa 30 grammi al giorno, tuttavia in diversi Paesi se ne consumano molte meno. Per questo motivo, il prossimo paragrafo è dedicato agli alimenti ricchi di fibre e a come poterli integrare nella propria alimentazione.

Quali alimenti contengono fibre?

Le fibre sono presenti principalmente in prodotti vegetali – inutile quindi cercarle nel pesce. Il modo più semplice per assumerle è probabilmente mangiare frutta. Le mele sono una merenda perfetta: il vecchio detto “Una mela al giorno toglie il medico di torno” ha un fondo di verità! Anche la pasta integrale ne è ricca. Chi la mangia volentieri, non farà certo fatica. In generale basta scambiare la pasta tradizionale con quella integrale et voilà, fibre a volontà!

Colazione ricca di fibre: ecco come!

Integrare le fibre nell’alimentazione è semplicissimo: un porridge d’avena caldo, muesli, pane integrale, semi di lino: la lista è lunga, ma soprattutto golosa! Il muesli integrale e lo yogurt sono sicuramente una buona base da cui partire. Un ottimo esempio di colazione ricca di fibre è il porridge d’avena arricchito con diversi topping, per esempio mandorle e semi di lino. Una vera e propria bomba di fibre! Le possibilità per nutrirsi bene sin dal mattino sono infinite e vogliamo darti una mano! Con la nostra funzione filtro nello shop online puoi selezionare i prodotti per la colazione VERIVAL contenenti una maggior numero di fibre. Scegli nella panoramica il filtro Fonte di fibre > 3g/100g oppure Ad alto contenuto di fibre > 6g/100g. Troverai così in pochi istanti la base ideale per la tua colazione ricca di fibre. 

Fiocchi d'Avena

Questi fiocchi di cereali ricavati dai chicchi dell’avena fungono da base...

Scopri ora
  • #colazione

Prodotti di questo articolo

Verival Haferflocken
Fiocchi d'Avena
Contenuto 500 grammi (3,70 € * / 1000 grammi)
Da 1,85 € *
Verival Fiocchi d'Avena in confezione da 3
Fiocchi d'Avena in confezione da 3
Contenuto 1500 grammi (2,96 € * / 1000 grammi)
Da 4,44 € *