Colazione biologica tirolese - Fare una colazione sana non è mai stato così facile

Quanto è salutare il porridge a colazione?

marzo 13, 2020
  • Ricette
Quanto è salutare il porridge a colazione?

Sei alla ricerca di una colazione sana e che ti sazi? Allora il porridge potrebbe essere ciò che fa al caso tuo. Questa colazione calda e potente è ricca di sostanze nutritive sane. In questo contributo spiegheremo cosa rende il porridge una colazione ideale e salutare .

Cosa dovresti sapere sul porridge

La base del porridge classico è costituita dai fiocchi d’avena. I fiocchi vengono mescolati insieme all’acqua o al latte a formare una pasta cremosa. Il rapporto è solitamente di 3:1. Una porzione di porridge sarebbe quindi costituita da 60 grammi di fiocchi d’avena e circa 150 millilitri di acqua o latte. 

Il porridge può anche essere definito oatmeal o zuppa di avena. I cosiddetti overnight oat sono fiocchi d’avena che vengono lasciati a riposare durante la notte. Nel Regno Unito il porridge è un alimento molto popolare e conosciuto da moltissimo tempo. Il porridge è ricco di ingredienti preziosi. Il porridge inoltre riempie a lungo e previene gli attacchi di fame.

Ma cos’ è esattamente il porridge?

Il porridge è originario della Scozia. Questo alimento costitutiva in primo luogo la colazione delle famiglie degli operai. Oggi è un piatto nazionale della Gran Bretagna. In Germania, il porridge è anche chiamato Haferbrei o Haferschleim (it: “zuppa di avena”),

negli Stati Uniti viene chiamato oatmeal. È da molto tempo ormai che il porridge non rappresenta più soltanto un rimedio casalingo per i disturbi di stomaco, ma è invece la base per una colazione di tendenza. Il porridge si presta a preparazioni versatili e personalizzate.

Perché il porridge è così sano?

Pacchetto di proteine

Il porridge è un alimento che permette davvero di saziarsi. La base è l’avena, ricca di proteine, vitamine, minerali e fibre. Le fibre favoriscono il processo di digestione e garantiscono il mantenimento di un livello costante di glucosio nel sangue. Se mangi i fiocchi d’avena a colazione, resterai certamente sazio fino a pranzo.

Magnesio puro

Il porridge garantisce inoltre un importante apporto di magnesio. Con una porzione di 40 grammi di porridge si copre già un quarto del fabbisogno giornaliero di B1 e la metà del fabbisogno di magnesio. Il magnesio e le vitamine del gruppo B sono importanti per i nervi e i muscoli. 

Overnight oat a basso contenuto di zuccheri di Verival

Ricco di ferro

Il porridge è anche ricco di ferro e fornisce un notevole apporto di vitamina B6. Mentre il ferro è essenziale per il nostro trasporto di ossigeno, le vitamine del gruppo B sono imprescindibili per il nostro sistema nervoso e sanguigno. I fiocchi d’avena contengono 5,4 milligrammi di ferro per 100 grammi, cioè più di un pezzo di roast beef. 

Delicato per lo stomaco, riduce il colesterolo

Il porridge fa anche molto bene al tuo stomaco. Questo alimento è delicato per lo stomaco ed è ideale per i pazienti che soffrono di intestino irritabile. In un momento in cui lo stress è costantemente in aumento, ecco il cibo giusto. 

Molteplici studi hanno inoltre dimostrato che l’avena, grazie ai numerosi ingredienti, abbassa in modo duraturo il livello di colesterolo. Il porridge esercita un’azione positiva sul livello di glucosio nel sangue. Questo effetto positivo è dovuto al beta-glucano.

Valori nutrizionali, calorie e ingredienti del porridge

I valori nutrizionali del porridge sono fortemente condizionati dal tipo di preparazione. Ciò è dovuto anche ai micronutrienti. Se prepari il porridge con acqua, la quantità di calorie sarà di gran lunga inferiore. Il porridge contiene comunque anche meno proteine e fibre.

Considerando i numerosi minerali e vitamine, non dovresti fare a meno di una guarnizione da usare però con parsimonia, altrimenti questa colazione sana può subito trasformarsi in una bomba calorica. Ecco alcuni esempi di calorie:

  • Porridge di base: 50 grammi di fiocchi d’avena, 200 ml di acqua e 1 cucchiaio di miele danno come risultato 220 chilocalorie con 7 grammi di proteine, 38 grammi di carboidrati e 3 grammi di grassi
  • Porridge di base: 50 grammi di fiocchi d’avena, 200 ml di latte intero, 1 cucchiaio di miele danno come risultato 350 chilocalorie con 14 grammi di proteine, 48 grammi di carboidrati e 10 grammi di grassi
  • Porridge di base con banana e burro di mandorle: 470 chilocalorie, 65 carboidrati e 14 grammi di grassi

Posso ingrassare se mangio troppo porridge?

Sei tu a decidere quanto sarà sana la tua colazione

Il porridge è in realtà molto salutare e non è perciò una bomba calorica. Dovresti però assicurarti di preparare il porridge con i condimenti giusti e usarli con parsimonia. Non dovresti soprattutto esagerare con guarnizioni ricche di grassi, come burro di mandorle o noci.

Anche il miele e lo zucchero vanno usati con moderazione, altrimenti il porridge si trasforma subito in un alimento con un apporto eccessivo di calorie.

Il porridge può aiutarti a perdere peso

Il porridge può favorire la tua perdita di peso. Il porridge ti mantiene sazio per molto tempo rispetto al pane al burro o allo yogurt e quindi ti fa arrivare sazio fino all’ora di pranzo. Ciò significa che alla fine della giornata avrai probabilmente assunto molte meno calorie rispetto a una colazione ricca di zuccheri.

Quando posso mangiare il porridge?

Il porridge non va consumato in alcun modo soltanto a colazione. Anche a pranzo o come snack, questo alimento miracoloso è l’ideale come spuntino.

Soprattutto prima dell’esercizio fisico, il porridge è un ottimo fornitore di energia e ti garantisce un apporto sufficiente di proteine. Puoi anche prepare il porridge adattandolo alle necessità stagionali: in inverno puoi aggiungerci una gustosa banana con delle noci e in estate dei frutti di boscofreschi.

Scopri la varietà di porridge

Il porridge è fortemente condizionato dalle guarnizioni giuste. Per questo non devi porre limiti alla tua fantasia. Che si tratti di frutta fresca, burro di noci, semi di chia, noci, semi, miele o scaglie di cocco: le possibilità sono infinite. Anche spezie come cannella, cardamomo e cacao possono dare un aspetto straordinario al tuo porridge.

Stampa ricetta
5 da 135 voti

Porridge aux flocons 5 céréales

Porzioni: 2 Personnes

Ingredienti

  • 100 g Flocons d’avoine, d’épeautre ou de céréales anciennes
  • 2 EL Raisins secs
  • 4 Dattes
  • 30 g Noix
  • 1 EL Graines de tournesol
  • 1 EL Sésame
  • 0,5 L Yaourt
  • 1 Prise Cannelle

Istruzioni

  • Faites dorer les noix, les graines de tournesol et les graines de sésame dans une poêle bien enduite de matière grasse afin que l’arôme puisse vraiment se révéler.
  • Faites revenir les flocons aux 5 céréales avec les graines grillées dans une poêle à feu doux pendant quelques minutes. Déglacez avec environ 1/8 litre d’eau et laissez refroidir.
  • Ajoutez de la cannelle, puis mélangez avec environ un demi litre de yaourt (privilégiez un mélange de yaourt naturel avec 3,5 % de graisse et de yaourt à la vanille) et placez au réfrigérateur.
  • Le lendemain matin, ajoutez les fruits frais et mélangez avec du yaourt jusqu’à obtenir la consistance désirée.