Coloro che sentono la parola grasso probabilmente pensano rapidamente al cibo spazzatura malsano. Anche questo non è fuori discussione – perché il cibo spazzatura di solito contiene un sacco di grassi malsani. Tuttavia, il grasso è uno dei tre macronutrienti ed è quindi indispensabile per il corpo umano. Dipende interamente dal tipo di grassi – parola chiave acidi grassi saturi e insaturi. Tuttavia, l’abbondanza di informazioni sui vari grassi spesso dà luogo a ambiguità. Vogliamo andare a fondo di questo con questo post del blog.

Soprattutto a colazione, è importante garantire una dieta equilibrata e sana. Dopotutto, è così che inizi la giornata! Quindi, quanto grasso è veramente sano, che tipo di grassi si dovrebbe fare a meno e come si può incorporare grasso sano a colazione – risponderemo a tutte queste domande ora.

Troppo grasso non è salutare?

Questa domanda è una spada a doppio taglio. Fondamentalmente, non tutti i grassi sono sani. Cisono grassi che sono dannosi per il corpo. Negli ultimi anni, tuttavia, si è sviluppato un parere scientifico secondo cui un eccesso di grasso non deve necessariamente essere malsano. Dovresti prestare attenzione ai grassi che consumi. In ogni caso, mangiare troppi acidi grassi saturi non è salutare. Gli acidi grassi insaturi, che sono contenuti nella frutta a guscio, per esempio, sono considerati i grassi più sani.

Quali grassi sono nocivi?

Particolare attenzione deve essere prestata agli acidi grassi saturi. Questi sono considerati esaltatori di sapore e di appetito. I grassi saturi si trovano principalmente nei prodotti di origine animale, come burro, panna, salsiccia, formaggio e carne. I grassi saturi possono aumentare il livello di colesterolo nel sangue in grandi quantità e portare al restringimento dei vasi sanguigni. Inoltre, un consumo eccessivo di grassi saturi crea il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, demenza e diabete.

I trasferimenti sono considerati particolarmente dannosi per il corpo umano. Questa forma di acidi grassi è prodotta nella lavorazione industriale e nell’indurimento di grassi e oli. I transfert si trovano comunemente in margarina, prodotti finiti, dolci, patatine fritte e prodotti fritti.

Quali grassi sono sani?

I grassi sani sono fondamentalmente acidi grassi insaturi. Ciò non significa che gli acidi grassi saturi non possano anche essere sani al giusto dosaggio – agiscono anche come messaggeri per il nostro corpo. Tuttavia, gli acidi grassi insaturi hanno altre proprietà importanti.

In primo luogo, viene fatta una distinzione tra acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi. Gli acidi grassi monoinsaturi si trovano principalmente nella frutta a guscio. Attraverso questi grassi, le vitamine A, D, E e K possono essere utilizzate nell’organismo. Accelerano la guarigione delle ferite e fanno bene a denti e ossa.

Gli acidi grassi polinsaturi sono un importante materiale da costruzione per le pareti cellulari, si prendono cura di un livello equilibrato di colesterolo e sono coinvolti nel controllo della pressione sanguigna. I sottogruppi principali sono gli acidi grassi omega-6 e omega-3.

Gli acidi grassi monoinsaturi sono presenti, ad esempio, negli oli vegetali, come l’olio di oliva o di colza, l’avocado o la frutta a guscio – gli acidi grassi polinsaturi si trovano anche nella frutta a guscio e negli oli vegetali, come l’olio di noce o di lino, e nel pesce.

Come si distinguono i grassi saturi e insaturi?

Se il grasso è liquido a temperatura ambiente, si tratta di grassi insaturi, come l’olio d’oliva, l’olio di colza e l’olio di girasole. Se i grassi sono solidi a temperatura ambiente, sono acidi grassi saturi, come il burro o i vari tipi di strutto.

Ma c’è un’eccezione: il grasso di cocco. Contiene acidi grassi insaturi. Com’è possibile? Il grasso di cocco è solitamente solido alle nostre latitudini a causa della temperatura. Da circa 25 gradi, invece, il “grasso” diventa completamente liquido.

Quanto grasso dovresti mangiare ogni giorno?

Si raccomanda di non consumare più di 70-80 g di grasso al giorno. In linea di principio, è meglio cuocere a basso contenuto di grassi e rinunciare ai prodotti finiti. Un altro punto importante è prestare attenzione ai grassi nascosti! Questi si trovano spesso in salse, salsicce o formaggi. Puoi anche cucinare il cibo invece di friggerlo – in generale, dovresti usare grassi visibili come burro o olio con parsimonia.

Un consiglio caldo da parte nostra: quando preparate con i grassi, risparmiate e raffinate il cibo con un cucchiaio di olio dopo il completamento! In questo modo si esalta il sapore dell’olio e si aggiunge la porzione di grasso necessaria.

Come posso incorporare grassi sani nella mia dieta?

Incorporare la giusta quantità di acidi grassi saturi e insaturi nella vita quotidiana non è così difficile come si potrebbe pensare inizialmente. I dadi, ad esempio, sono incredibilmente versatili e flessibili da usare. Puoi usarli come condimento per ciotole da colazione di tutti i tipi, snack in mezzo, trasformarli in pesto o usarli per la cottura al forno.

I semi di chia o di lino sono ugualmente adatti per guarnire un’ampia varietà di piatti. Pochi semi sopra il pane, le uova o lo yogurt difficilmente si distinguono e contribuiscono a soddisfare il fabbisogno quotidiano di acidi grassi sani.

Una vera bomba grassa nel senso più positivo sono gli avocado! Possono essere preparati perfettamente in tutte le forme e varianti possibili e fornire molti grassi sani per il giorno. Va anche detto che i grassi sani già al mattino causano di essere pieno più a lungo. Questo aiuta anche con uno stile di vita sano.

Per ulteriori suggerimenti e idee di ricette consigliamo il resto del nostro blog – lì abbiamo già una bella collezione di ricette per la colazione salutari che potrebbero addolcire la giornata, ad esempio il nostro budino vegano di avocado al cioccolato con semi di chia:

Chia Schoko Pudding Rezept
Stampa ricetta
4.75 from 4 votes

Budino vegano di avocado al cioccolato con semi di chia

Preparazione10 min
Tempo totale10 min
Porzioni: 3
Calorie: 340kcal

Ingredienti

  • 2 Avocadi
  • 3-4 TL Cacao in polvere
  • 2 TL olio d’oliva
  • 1 Pkg zucchero vanigliato
  • 2 EL Semi di chia
  • 3 EL Sciroppo d’agave

Istruzioni

  • Spezzate gli avocado e mettete la polpa in una ciotola.
  • Successivamente, vengono aggiunti il cacao in polvere, l’olio d’oliva, lo zucchero vanigliato e lo sciroppo d’agave e tutti gli ingredienti sono ben miscelati insieme.
  • Infine, sollevare i semi di chia e mettere il budino in frigorifero per un’ora.

Nutrizione

Calorie: 340kcal

Conclusione: Quale grasso è sano – saturo o insaturo?

I grassi saturi in piccole quantità sono abbastanza sani e importanti per il nostro corpo. Grassi essenzialmente più sani sono gli acidi grassi insaturi presenti negli oli vegetali, noci o semi di chia.

https://www.youtube.com/channel/UCkQ8r8pdObKQvG5IUrVFuug

Dominik

Schreiben bereitet mir große Freude, weshalb ich euch auf diesem Blog mit den verschiedensten Themen rund um Ernährung uns Sport informieren darf. Außerdem interessiere ich mich sehr für Tennis und bin nebenbei auch noch als Musiker und Produzent unterwegs.