Sapevi che i semi di chia sani sono il frutto di una pianta di salvia messicana?

In questo articolo, condividiamo alcuni fatti interessanti sulla storia e le origini della Chia messicana e vi portiamo in Messico e America Centrale.

Dove gli indiani Tarahumara bevono il Chia drink Chia fresca durante le loro incredibili lunghe corse attraverso montagne e giungla.

Dove gli Aztechi sacrificano i preziosi semi miracolosi ai loro dei e li usano come cura. E alla fine, ti daremo anche alcune deliziose idee di ricette con semi di chia per la tua colazione sana.

Semi di chia come superfood degli indiani Tarahumara

Gli indiani Tarahumara sono consapevoli dei semi di Chia come superfood da secoli. Questo popolo è originario del sud-ovest montuoso del Chihuahua messicano.

Hanno sempre dovuto percorrere distanze incredibili nel paesaggio aspro di alte montagne e profondi canyon. Questi ardui itinerari attraverso le montagne e la giungla dovevano essere intrapresi sia durante la ricerca di cibo che per le visite agli insediamenti vicini.

Tradizionalmente, affrontano questa sfida sportivamente e organizzano anche gare e gare rituali 24 ore su 24. Oggi, gli indiani Tarahumara sono famosi in tutto il mondo come corridori di lunga distanza.

Chia fresca o Chia Iskiate – la bevanda ideale per i corridori

Come hanno fatto i Tarahumara a diventare corridori di ultramaratona in montagna? Secondo la leggenda, hanno mangiato una bevanda di semi di chia: Chia fresca, o in lingua Tarahumara: Chia Iskiate.

La preparazione è costituita da semi di chia sott’ acqua e dal succo di agrumi freschi. È notevole che i nutrienti nei semi di chia siano idealmente composti per un lungo sforzo fisico.

Chia fresca oder Chia iskiate - das Power-Getränk zum Abnehmen
Stampa ricetta
No ratings yet

Chia fresca o Chia Iskiate – la bevanda rinfrescante per dimagrire

La bevanda rinfrescante al limone di semi di chia aiuta a perdere peso ed è ideale anche come fornitore di energia prima delle corse a lunga distanza. Proprio come lo usavano gli indiani Tarahumara.
10 min
Tempo totale40 min
Porzioni: 4

Ingredienti

  • 4 EL Semi di Chia
  • 1,25 Liter Acqua
  • 4 Stück Limoni o limoni (loro succo)
  • 4 TL o secondo necessità: sciroppo d’agave
  • je nach Bedarf Cubetti di ghiaccio e foglie di menta o fette di cetriolo

Istruzioni

  • Immergere i semi di chia in una parte dell’acqua (circa 200 ml) per 30 minuti.
  • Spremete i limoni o i lime e mescolate il succo e lo sciroppo d’agave (se necessario) con i semi di chia ammollati.
  • Aggiungere l’acqua rimanente.
  • È quindi possibile aggiungere cubetti di ghiaccio, foglie di menta o fette di cetriolo. Riempi la tua bevanda ai semi di chia in un bicchiere a tua scelta e goditela!

Inoltre, l’acqua che i semi di chia gonfi hanno immagazzinato viene lentamente assorbita dal corpo dell’atleta, in modo che la chia fresca possa prevenire la disidratazione.

Il Tarahumara ha riconosciuto il valore di questo superfood molto tempo fa.

Aztechi e semi di chia

Già gli Aztechi conoscevano i numerosi effetti dei semi di Chia e utilizzavano le loro conoscenze in campo e in agricoltura per ottenere grandi raccolti dei preziosi semi.

Usavano i semi come cibo per i loro cacciatori e combattenti quando dovevano sopportare avventure ardue e lunghe.

Allo stesso tempo, gli Aztechi sapevano anche dell’effetto collaterale positivo dei semi di Chia e utilizzavano i semi della pianta di Chia per scopi medici in caso di ferite e lesioni, nonché problemi digestivi. I semi di chia erano sani anche per le donne azteche.

Chia fresca o Chia Iskiate - la bevanda ideale per i corridori

Da dove viene il nome “Chia”?

La parola „chia“ significa „potere“ o „forza“. Viene dall’antica lingua centroamericana Nahuatl. Questa lingua è stata parlata per secoli nell’ex area azteca – è la lingua degli antichi aztechi.

Chiamarono semi preziosi i semi di Chia perché davano loro la forza e la forza per diventare la cultura più potente del paese.

Quando sono stati scoperti i semi miracolosi?

I semi di chia erano conosciuti nel loro paese di origine da migliaia di anni ed erano molto apprezzati per il loro valore nutritivo e gli effetti fino a quando non furono portati in Europa dai conquistatori spagnoli.

Il naturalista svedese Linnée chiamò la pianta di Chia Salvia hispanicum perché fu trovata in Spagna.

Solo nel 2009 i semi miracolosi sono stati resi noti al grande pubblico dal libro “Born To Run“ di Christopher McDougall.

Da allora, il suo rapido trionfo è continuato tra gli appassionati di fitness e salute.

Semi di chia come sacrificio agli dei

Non solo i semi di Chia erano sani, per gli Aztechi erano così importanti da far parte della loro vita religiosa.

Al fine di garantire ricchi raccolti e la sopravvivenza della loro civiltà, implorarono i loro dei e sacrificarono i loro beni più preziosi: anche i semi di chia facevano parte di queste offerte.

Dai semi di Chia pressati e macinati, gli Aztechi produssero un olio con il quale immortalarono motivi significativi come murales.

Uso dei semi di chia oggi

Oggi i semi di chia sono apprezzati e addirittura chiamati superfood per l’ottima composizione dei nutrienti. I semi di chia sono un superfood indiscusso per i seguenti motivi:

  • Ricco di proteine
  • alto contenuto di acidi grassi insaturi e acidi grassi omega-3 e omega-6
  • ricco di carboidrati lentamente digeribili
  • molte fibre regolatrici
  • importanti vitamine del gruppo B e oligoelementi come ferro, calcio e potassio.
I semi di chia contengono importanti macro- e micronutrienti

E ora vi daremo alcune idee e ricette con semi di chia in modo da poter vedere quanto sia facile usare i piccoli semi miracolosi per voi.

Per una colazione sana, usa i semi di chia come fonte saturante di energia nel porridge, nei cereali o nei cereali. Nessun stress al mattino – nell’avena notturna risparmiando tempo sono un ingrediente particolarmente ricco di proteine.

Nella deliziosa ciotola del frullato di semi di chia, i semi di chia assicurano la cremosità. Dal momento che hanno la capacità di legare l’acqua, sono un ingrediente importante nella preparazione di deliziosi budini di semi di chia.

Himbeer Chia Pudding
Stampa ricetta
5 from 6 votes

Budino di semi di chia al lampone

Semi di chia come una piccola colazione dolce o lo spuntino perfetto in mezzo.
Preparazione5 min
Tempo totale5 min
Porzioni: 1
Calorie: 106kcal

Ingredienti

  • 2 TL Semi di chia
  • 1 Pckg. zucchero vanigliato
  • 100 ml Latte o bevanda vegetale
  • Lamponi freschi

Istruzioni

  • Versare i semi di chia e lo zucchero vanigliato con latte o bevanda vegetale a scelta.
  • Mescolare i lamponi freschi e mescolare con alcuni o tutti i budini.
  • Lasciare riposare in frigorifero per almeno 2 ore, preferibilmente durante la notte.
  • Guarnire con bacche e semi di chia a piacere.

Note

Budino di semi di chia con deliziosi lamponi. Super rinfrescante per la colazione e lo spuntino ideale nel pomeriggio! pssst…o al mattino in ufficio 😉 

Nutrizione

Calorie: 106kcal

E forse Chia Iskate ti darà l’energia per stabilire un nuovo record personale a lungo termine.