Con una colazione senza glutine, pane, dolci e cereali sono tabù. Quindi, se non siete autorizzati a mangiare glutine, affronterete una grande sfida con il pasto più importante della giornata. Per non perderti le prelibatezze culinarie, ti mostriamo come gustare facilmente la colazione con celiachia:

COS’È IL GLUTINE?

Il glutine è una proteina naturale presente in vari cereali. I cereali contenenti glutine comprendono:

  • grano
  • Secale cereale
  • Spelta
  • orzo
  • Farro verde
  • Avena commerciale 
  • piccola spelta
  • Bulgur
  • cuscus
  • Triticum dicoccum
  • Kamut
  • triticale

Gli alimenti contenenti glutine comprendono pertanto tutti i prodotti in cui questo cereale è presente. Questi includono prodotti da forno come pane, torte o biscotti, cereali e tagliatelle, ma anche seitan, che viene spesso utilizzato come sostituto della carne. 

La cosa speciale del glutine è che forma una massa appiccicosa in combinazione con l’acqua e quindi assicura che l’impasto tenga insieme per pane, pasticceria e pasta. Per questo motivo, la proteina naturale è anche chiamata proteina colla.  

Dal momento che il grano senza glutine manca di questa proprietà, i prodotti da forno spesso non diventano succosi e ariosi come con la farina convenzionale. 

Impasto impasto
Il glutine è anche chiamato proteine del glutine perché assicura che si formi un impasto solido da cereali e acqua.

Differenza tra celiachia, allergia al grano e sensibilità al glutine

Celiachia

La celiachia è una malattia del tratto gastrointestinale dovuta all’intolleranza al glutine. È caratterizzata da infiammazione della mucosa intestinale e sintomi allergici. Di conseguenza, le sostanze nutritive sono difficili da assorbire e spesso rimangono indigeste nell’intestino. 

La malattia si manifesta spesso sotto forma di nausea, vomito, diarrea, perdita di peso, perdita di appetito e affaticamento. 

Attualmente l’intolleranza non può essere curata, motivo per cui le persone colpite devono rinunciare al glutine per tutta la vita

Allergia al grano

L’allergia al grano è una classica allergia alimentare.  

Anche se i sintomi sono simili alla celiachia, soprattutto gli alimenti a base di grano devono essere evitati. Molto spesso l’allergia innesca reazioni respiratorie e cutanee. 

Il grano è uno dei sei allergeni principali nei bambini. Gli adulti, d’altra parte, hanno meno probabilità di essere colpiti, perché la maggior parte di loro hanno allergie che scompaiono fino all’età scolare. 

grano
In caso di allergia al grano, i prodotti a base di grano devono essere in primo luogo eliminati.

Sensibilità al glutine

A differenza della celiachia e dell’allergia al grano, il glutine e il grano non devono essere completamente eliminati in caso di sensibilità al glutine. 

Tuttavia, i sintomi sono simili a quelli dei pazienti celiaci, anche se non così gravi. La sensibilità al glutine o al grano è spesso associata a mal di testa, stanchezza e intorpidimento agli arti. 

Si ritiene che gli ingredienti degli alimenti contenenti glutine attivino il sistema immunitario. Tuttavia, la vera causa di ciò non è ancora stata indagata. 

Dal momento che i sintomi da soli difficilmente rivelano che forma di intolleranza è, è sempre utile consultare un medico

Indipendentemente da quale dei tre è coinvolto, una cosa è certa: il glutine o il grano devono essere dispensati al fine di migliorare i sintomi. 

Diagnosi: Celiachia – cosa fare? 

Per molti, la diagnosi della celiachia significa soprattutto una cosa: la rinuncia. Soprattutto all’inizio, il cambiamento di dieta può essere una grande sfida, perché i prodotti cerealicoli sono ormai una grande parte della nostra dieta. Improvvisamente non solo pane, pasta e pasticceria scompaiono, ma anche tanti sughi, salsicce e piatti pronti contenenti glutine come legante. 

Pane e pasticceria
I prodotti a base di cereali sono una parte importante della nostra dieta. Ciò non facilita il passaggio a una dieta senza glutine.

Quindi chiunque soffra di celiachia ha sicuramente bisogno di concentrarsi più intensamente sulla propria dieta e ciò richiede tempo e pazienza. 

Notiamo che i cereali contenenti glutine e i loro prodotti devono essere assolutamente evitati. Si va dal pane e pasticceria alla pizza, dalla pasta alla birra a cereali, bar, torte e biscotti.

Si consiglia di controllare il contenuto di glutine dei seguenti prodotti, in quanto il glutine è spesso utilizzato nella produzione: gnocchi, crocchette, preparazione spalmabile di patate, latticini, salsicce, dolci e snack, zuppe, salse, pesce in scatola, creme e bevande finite. 

Ma c’è speranza, perché con la consapevolezza della celiachia e della sensibilità al glutine, la domanda di alimenti senza glutine è aumentata drasticamente e molte aziende stanno già offrendo alternative per le persone colpite. 

Colazione celiaca 

La colazione non è solo il pasto più importante della giornata, ma probabilmente anche il più contenente glutine. Che si tratti di pane, cereali, porridge per la colazione o frittelle, il glutine è ovunque. 

Per non perderti la colazione con celiachia, ti presentiamo le migliori alternative per la colazione senza glutine. E non devi nemmeno fare a meno dei classici della colazione. 

Pane e cereali nonostante la celiachia

Chi mangia senza glutine non deve rinunciare ai piatti preferiti della colazione come pane e farina d’avena. 

Nel frattempo, gli scaffali del supermercato offrono molta scelta per la dieta rigorosa. È importante garantire che gli alimenti siano etichettati come privi di glutine e quindi privi di contaminazione. 

Per il pane senza glutine si usa solitamente una miscela di frutta secca e farina di semi. Anche i semi e i semi oleosi ricchi di nutrienti si trovano spesso in questi prodotti da forno. 

E non devi fare a meno dei cereali o del porridge, perché il loro ingrediente principale, l’avena, è in realtà senza glutine.

Tuttavia, se coltivato in campi in cui sono stati coltivati in precedenza cereali contenenti glutine, non può più essere etichettato come privo di glutine.

Dal momento che gli appassionati di colazione intolleranti al glutine non devono essere negati i nostri deliziosi cereali e porridge, troverete una vasta gamma di prodotti senza glutine con noi. 

Durante il processo di produzione di questi prodotti, prestiamo particolare attenzione alla separazione di altri prodotti contenenti cereali, in modo che il godimento possa essere in primo piano anche durante la colazione con celiachia.

porridge senza glutine

Bombe vitaminiche senza glutine

La celiachia o qualsiasi altra forma di intolleranza al glutine è spesso anche un’opportunità per mangiare in modo più sano. Tra le altre cose, la frutta è in prima linea nella lista degli alimenti senza glutine

Tuttavia, ciò si applica solo alla frutta fresca non trasformata o alla versione congelata. Una volta che le bombe vitaminiche sono trattate industrialmente, possono anche essere aggiunti ingredienti contenenti glutine. 

Deliziosi frullati e ciotole di frullati possono essere evocati dalla frutta in pochissimo tempo. Da un frullato per la colazione ai frutti di bosco a una ciotola di frullati esotici, le possibilità sono infinite. 

Frutta senza glutine
Purea intera o in frullati, la frutta non deve mancare con una colazione senza glutine.

Topping senza glutine per la colazione con celiachia

La frutta è anche considerata un condimento popolare per cereali e farina d’avena e dà la vostra colazione dolcezza naturale. Allo stesso tempo, eroga energia e ti permette di iniziare la giornata pieno di energia. 

Il pasto più importante della giornata può anche essere splendidamente raffinato con noci e semi, in quanto sono anche tra i migliori condimenti di porridge. Ancora una volta, è importante fare affidamento sulla forma non trasformata della stessa al fine di essere in grado di assicurarsi di non mangiare glutine. 

Prodotti animali senza glutine 

Latte, uova, carne e pesce sono praticamente senza glutine. Tuttavia, ci sono un certo numero di cose da considerare qui:

Latte e prodotti lattiero-caseari sono privi di glutine solo nella loro forma naturale. Pertanto, di solito si possono gustare prodotti come latte, yogurt naturale, panna, latticello o cagliata senza esitazione. 

Lo stesso vale per il formaggio. Ad esempio, puoi servire il tuo panino per la colazione con Gouda, Emmentaler, Edamer, formaggio cremoso naturale, mozzarella e feta. 

Prestare attenzione ai prodotti che richiedono fasi di fabbricazione industriale. Questi includono prodotti leggeri e a ridotto contenuto di grassi o alternative con aggiunta di frutta o erbe.

Quindi, prima di accedere ai latticini e ai prodotti lattiero-caseari, assicurati che siano davvero senza glutine.

Carne, pesce e uova si comportano allo stesso modo. Questi alimenti sono anche garantiti per essere privi di glutine solo naturalmente. Conditi, sottaceto o pronti per la cottura, questi prodotti contengono spesso glutine. Dovresti anche stare attento con le salsicce. Anche in questo caso, si dovrebbe controllare l’elenco degli ingredienti per escludere la presenza di glutine. 

Ricette per la colazione celiaca 

Colazione senza glutine classica 

Molte delle nostre ricette per la colazione sono già senza glutine o lo saranno se si utilizza farina d’avena senza glutine. 

Uno dei nostri preferiti senza glutine è la nostra colazione Bircher nel bicchiere. La base è il nostro porridge Bircher senza glutine, che è considerato particolarmente popolare per un motivo. 

Un piccolo consiglio: se ti piace cremoso, aggiungi un po’ di budino in polvere e un po’ più di liquido alla farina d’avena. Questo rende delizioso budino avena, che sono attualmente in piena tendenza e un po ‘che ricorda il dessert. 

Stampa ricetta
5 from 5 votes

Bircher colazione nel bicchiere

Preparazione5 min
Cottura10 min
Porzioni: 1
Calorie: 179kcal

Ingredienti

  • 30 g Porridge Bircher
  • ½ Mela
  • 3-4 EL Yogurt
  • 1 EL Cannella
  • Latte

Istruzioni

  • Portare il porridge ad ebollizione brevemente con latte o acqua, rigirare il fuoco e lasciarlo macerare per circa 3 minuti. Versare in un bicchiere grande.
  • Tagliare la mela a cubetti e cuocere a fuoco lento con un po ‘di latte e cannella fino a quando i pezzi di mela diventano un po’ morbido.
  • Aggiungere qualche cucchiaio di yogurt, ad esempio yogurt greco o naturale, al porridge.
  • Infine, aggiungi i pezzi di mela come terzo strato al bicchiere e guarnisci con qualche anacardio.

Nutrizione

Calorie: 179kcal | Carbohydrates: 33.1g | Proteine: 5.4g | Fat: 2.3g

Colazione estiva fruttata 

Se si preferisce un po ‘più fruttato, si dovrebbe sicuramente provare ciotole frullato. La purea di frutta crea un umore potente e ha un sapore meravigliosamente rinfrescante, soprattutto in estate. 

Con la nostra ciotola di frullato esotico con semi di chia, si ottiene un tocco di vacanza proprio sul tavolo della colazione, e senza glutine. 

Exotische Smoothiebowl mit Chiasamen
Stampa ricetta
5 from 4 votes

Ciotola per frullati di semi di chia esotici

Preparazione10 min
Tempo totale10 min
Porzioni: 2
Calorie: 230kcal

Attrezzatura

  • Mixer

Ingredienti

  • 1 Mango
  • 1 Banana
  • 200 g Yogurt di soia o qualsiasi altra alternativa vegetale
  • 1 1 frutto della passione (opzionale)
  • 1 EL Scaglie di cocco
  • 1 EL Semi di chia

Istruzioni

  • Sbucciare prima il mango e la banana e poi tagliarli entrambi a pezzetti.
  • Quindi aggiungere lo yogurt di soia e mezzo cucchiaio di semi di chia e mescolare tutti gli ingredienti insieme fino a formare una massa cremosa.
  • Mettere il composto in una ciotola e la ciotola frullato è pronto. Ora puoi decorarli con condimenti a tua scelta, come semi di chia, scaglie di cocco, banana e frutto della passione.

Nutrizione

Calorie: 230kcal | Carbohydrates: 30g | Proteine: 7g | Fat: 9g | Calcio: 12mg | Ferro: 30mg

Superfood senza glutine per cucchiaio 

La quinoa non è solo priva di glutine, ma è anche considerata un superalimento grazie ai suoi nutrienti di alta qualità. 

Molti conoscono lo pseudo-cereale da piatti salati e insalate. Con la sua nota leggermente nocciolina, è particolarmente buona anche a colazione. La prova: il nostro porridge di quinoa con frutti di bosco. 

Quinoa Porridge mit Beeren
Stampa ricetta
5 from 2 votes

Ricetta: Porridge di quinoa ai frutti di bosco

Preparazione5 min
Cottura20 min
Tempo totale25 min
Porzioni: 1

Ingredienti

  • 70 g Quinoa
  • 150 ml Latte vegetale
  • 2 EL Sciroppo d’agave
  • 50 g Frutti di bosco
  • 15 g Noci

Istruzioni

  • Versare la quinoa con il doppio della quantità di liquido in una pentola e cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti.
  • Dopo 10 minuti di cottura, aggiungere la bevanda vegetale e lo sciroppo d’agave alla pentola e cuocere a fuoco lento per altri 10 minuti.
  • Una volta che il porridge di quinoa è pronto e ha una consistenza cremosa, spegnere il fuoco e aggiungere le bacche e mescolarle.
  • Assaggiare il porridge di quinoa e aggiungere dello sciroppo d’agave se necessario.
  • Come guarnizione puoi prendere noci diverse, in questo caso abbiamo usato le noci.
https://www.youtube.com/watch?v=VZs8km1Wl0

Nadine

Als begeisterte Foodie liebe ich es, neue Gerichte zu entdecken und die besten Frühstückslokale ausfindig zu machen. Meine großteils gesunde und vegane Ernährung ist dabei der optimale Treibstoff, um bei meinen Workouts Bestleistungen zu erbringen, und mich rundum wohlzufühlen.