Non di rado i cibi commestibili finiscono nella spazzatura perché hanno raggiunto la data di scadenza minima, perché per molti la data sulla confezione causa incertezza. Tuttavia, la data di scadenza non significa la stessa data monouso. Infatti, la durata di conservazione di molti alimenti va ben oltre l’indicazione raccomandata. Così si può spesso godere di yogurt, cereali e co. per molto più a lungo senza esitazione.

Per chiarire questo argomento, abbiamo raccolto le informazioni più importanti per te. Puoi scoprire qui come determinare se gli alimenti sono ancora adatti al consumo umano. 

Qual è la data di scadenza migliore? 

La data di scadenza (MID) è un’etichettatura degli alimenti confezionati richiesta dalla normativa UE. Ci sono informazioni su quanto tempo un alimento conserva le sue proprietà caratteristiche se conservato correttamente. Questi includono, ad esempio, la freschezza, il gusto, il colore o l’odore del cibo

Cibo Da consumarsi preferibilmente entro il
La data di scadenza minima è obbligatoria su tutti gli alimenti confezionati nel supermercato.

Tuttavia, gli alimenti sono di solito ancora commestibili dopo aver raggiunto la MHD. 

Questo lo distingue dalla data di utilizzo. Questa forma di etichettatura può essere trovata sugli alimenti deperibili che possono rappresentare un rischio per la salute. Ciò include, ad esempio, la carne cruda. I prodotti che hanno una data di scadenza non devono assolutamente essere consumati dopo tale data. 

In conformità con il regolamento UE sulle informazioni alimentari, la MHD è determinata dagli stessi produttori di alimenti. Dopo tutto, conoscono meglio la natura dei loro prodotti, in modo da poter determinare molto bene la durata di conservazione del cibo utilizzando un’ampia varietà di test di qualità. 

Da consumarsi preferibilmente entro la data stabilita – e ora? 

Una volta che un alimento raggiunge la MHD, ciò non significa automaticamente che non possa più essere consumato. Infatti, molti prodotti sono ancora piacevoli ben oltre questa data. Tuttavia, non è possibile dire per quanto tempo si possono ancora mangiare cibi “scaduti”, in quanto ciò dipende dal prodotto stesso e dalla conservazione. 

Per determinare se un alimento è ancora idoneo al consumo umano, controllare prima se l’imballaggio è danneggiato. Se questo è il caso, germi e batteri renderanno più facile infestare il cibo e abbreviare la durata di conservazione degli alimenti. 

Se la confezione è OK, il test segue con i sensi: vedere, annusare, degustare. Il colore del cibo è cambiato? Ha un odore insolito? Il gusto o la consistenza sono diversi dal solito? Se questo è il caso, si dovrebbe smettere di mangiare il prodotto e scartarlo. 

Per quanto tempo gli alimenti sono effettivamente adatti al consumo umano? 

A seconda del tipo di alimento che è, di solito si può godere per alcuni giorni, settimane, o anche mesi dopo la data di scadenza

Questo vale anche per i tuoi preferiti della colazione VERIVAL, ad esempio. Che si tratti di porridge, cereali o croccanti, puoi gustarli ogni poche settimane dopo aver raggiunto la data di scadenza stampata. 

La seguente tabella ha lo scopo di fornire una panoramica approssimativa della durata della commestibilità di un’ampia varietà di alimenti:

Prodotti alimentariPiacevolezza secondo MHDSmaltire a..
Farina d’avenada diverse settimane a mesiodore insolito, infestazione da parassiti
Pasta / RisoIl modo in cui vannoodore acido dopo la cottura
Yogurtdiverse settimanescarso sapore, muffa
Burroda diverse settimane a mesisapore rancido
UovaDa 2 a 3 settimaneodore pigro
Succhi di fruttanon aperto da diverse settimane a mesiFermentazione o muffa
Aceto e oliodiversi mesitorbidità
Carne, pesceRispettare la data di utilizzoData di scadenza superata

Quanto segue si applica a tutti gli alimenti: Fidati dei tuoi sensi e, in caso di dubbio, smaltisci i prodotti. 

Consigli per una conservazione prolungata degli alimenti

Affinché il tuo cibo rimanga il più a lungo possibile e tu non debba sprecare prodotti, abbiamo finalmente alcuni consigli per te:

La shelf life inizia con lo shopping

Anche la strada di casa dal supermercato può essere decisiva per quanto tempo il cibo può durare. Per gli alimenti che devono essere raffreddati, è importante non interrompere la catena del freddo. Pertanto, portarvi a casa dal supermercato il più presto possibile. 

alimento congelato
Il cibo che deve essere raffreddato deve essere trasportato a casa dal supermercato il più rapidamente possibile in modo da non interrompere la catena del freddo.

Soprattutto in estate, è consigliabile avere con sé una borsa frigorifera, in quanto l’auto calda favorisce un’interruzione della catena frigorifera. 

CORRETTO STOCCAGGIO

Se conservi correttamente gli alimenti, puoi anche contribuire a una maggiore durata. Seguire sempre le istruzioni del produttore quando si tratta di conservare gli alimenti. I latticini, la carne e il formaggio devono essere in frigorifero. Questo vale anche per succhi aperti, salse o marmellate. 

Farina, zucchero, farina d’avena, caffè, tè o spezie devono essere conservati asciutti. I prodotti VERIVAL per la colazione sono anche i più duraturi se conservati asciutti e al riparo dal sole

Le varietà di frutta e verdura come patate, mele, carote o cipolle devono essere conservate in un luogo fresco e asciutto, come la cantina o la dispensa. 

Alcuni tipi di frutta e verdura dovrebbero essere conservati in un luogo fresco e asciutto.

Inoltre, l’imballaggio deve essere rimosso, perché la condensa può formarsi rapidamente, soprattutto nella plastica, che favorisce la germinazione e la formazione di muffe o consente ai cibi freschi di marcire più velocemente. 

Soprattutto frutta e verdura possono anche essere utilizzati in modo creativo e delizioso nella colazione, se non si riesce a mangiare i fornitori di vitamine fresche. Così puoi mescolare la frutta con qualche macchia marrone o carote e zucchine che non sono più così croccanti nel porridge della colazione, per esempio, e non devi buttare via nulla. 

Ad esempio, provate il nostro Porridge alla Carota o lasciatevi ispirare da altre ricette del nostro blog. 

Carrot Cake Porridge Rezept
Stampa ricetta
No ratings yet

Porridge di torta di carote

Preparazione10 min
Tempo totale10 min

Ingredienti

  • 50 g fiocchi d’avena
  • 200 ml latte o bevanda vegetale
  • 1 pinch of SALT
  • ½ tsp cannella
  • 1 tbsp noci

Istruzioni

  • Prima grattugiate le carote piccole e poi mettetele in una pentola.
  • Quindi aggiungere i fiocchi d’avena e il latte o la bevanda vegetale. Se vuoi risparmiare calorie extra, puoi anche sostituire metà del latte o della bevanda vegetale con acqua.
  • Aggiungere poi il sale e un po’ di cannella nella pentola.
  • Far bollire il porridge per circa 5-7 minuti. Quando il porridge è quasi pronto ed è già cremoso, togliete la pentola dal fuoco e aggiungete un po’ di pasta di mandorle al porridge.
  • Poi metti il porridge in una ciotola. Ora puoi affinare il porridge con condimenti a tua scelta, come le deliziose noci.

Frullati e ciotole frullato sono anche un buon modo per smettere di usare cibo fresco. 

Misure igieniche per una maggiore conservabilità dei prodotti alimentari

Pulire regolarmente il frigorifero per ridurre al minimo la moltiplicazione dei germi. Per mantenere le sostanze chimiche nocive nei prodotti di pulizia lontano dal cibo, è possibile utilizzare un detergente per aceto fatto in casa. Mescolare l’aceto con acqua in un rapporto di 1: 2 (1 parte di aceto: 2 parti di acqua). 

Quindi pulire nuovamente tutte le superfici con acqua pulita prima di riporre il cibo. 

Verival - Über uns

Nadine

Als begeisterte Foodie liebe ich es, neue Gerichte zu entdecken und die besten Frühstückslokale ausfindig zu machen. Meine großteils gesunde und vegane Ernährung ist dabei der optimale Treibstoff, um bei meinen Workouts Bestleistungen zu erbringen, und mich rundum wohlzufühlen.